Comune di Imperia

PREMIO "MUNOZ" ASSEGNATO A MATTIA CALLARI DAL MOVIMENTO APOSTOLICO CIECHI

Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici tramite feed RSS
Cittą di Imperia
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » PREMIO "MUNOZ" ASSEGNATO A MATTIA CALLARI DAL MOVIMENTO APOSTOLICO CIECHI
PREMIO "MUNOZ" ASSEGNATO A MATTIA CALLARI DAL MOVIMENTO APOSTOLICO CIECHI
Movimento Apostolico Ciechi [140X122 px]
31-12-2015
Data di scadenza: 10-01-2016

Foto dell'assessore Fabrizio Risso con delega a "Servizi e politiche sociali, Attività e Servizi educativi"  collage di 2 foto, una inerente l'immobile del complesso scolastico di Largo Ghiglia a Imperia e l'altra inerente con la scritta murales Muridamare "Largo Ghiglia"

Visita dell’assessore alle Attività Educative del Comune di Imperia, Fabrizio Risso, nella scuola di largo Ghiglia per consegnare un premio a Mattia Callari, vincitore nei giorni scorsi del premio Munoz assegnato dal Movimento Apostolico Ciechi (Mac).
Mattia è un bambino ipovedente di 8 anni che frequenta la scuola elementare di Largo Ghiglia, a lui è andato un riconoscimento dell’amministrazione comunale per il risultato conseguito. “Si tratta di un piccolo ma sentito premio per quanto Mattia ha fatto e sta facendo” – ha detto l’assessore Risso consegnando una coppa a Mattia.  “Il concorso Munoz è un riconoscimento nazionale che premia la migliore qualità dell’inclusione e dell’istruzione scolastica delle persone con disabilità visiva, per questo il mio incontro è stata anche l'occasione per festeggiare Mattia insieme a tutta la sua classe ed alla dirigenza scolastica che hanno contribuito al raggiungimento del prestigioso e significativo risultato” – ha detto Risso. Il premio “Antonio Muñoz” prevede l’assegnazione di 9 premi in tutto di cui 4 per la scuola primaria, con un importo ciascuno di 300 euro, 2 per la scuola secondaria di primo grado, con un importo ciascuno di 400 euro, 3 per la scuola secondaria di secondo grado, con un importo ciascuno di 500 euro. I premi vengono assegnati da un comitato tecnico scientifico tenendo conto di molteplici aspetti, dal rendimento scolastico (si guarda la media dei voti) al livello di relazione con la classe e alla partecipazione ad iniziative extracurriculari , dalle condizioni sociali della famiglia al livello e alla tipologia di disabilità visiva.

Ultima modifica

31/12/2015

Notizie e Comunicati correlati

lun 08 nov, 2021
- La Scuola di Internet č tornata! Nata per approfondire gli strumenti del digitale e scoprire le potenzialitą dei social. Grazie alla Scuola di Internet puoi imparare il linguaggio del futuro in modo semplice e pratico. I corsi sono gratuiti e non sono ....
gio 26 ago, 2021
-   Si comunica che, alla luce delle misure di contenimento del contagio da SARS-Cov-2 (tra cui il distanziamento fisico e la didattica in presenza a gruppi/sezioni stabili) contenute nel Piano Scuola 2021/2022, recentemente approvato con Decreto MIUR ....
mar 27 apr, 2021
- Si pubblicano in allegato le relazioni degli interventi effettuati con l'impiego dei fondi ricevuti per complessivi € 160.000
mar 15 set, 2020
- Come noto, dal 16/06/2020 e sino al 31/07/2020, l'Amministrazione comunale di Imperia ha aperto i termini per accogliere le richieste di rimborso da parte delle Famiglie per le spese sostenute per i servizi scolastici accessori di cui non hanno potuto ....

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Comune di ImperiaViale Matteotti, 157 - 18100 Imperia (IM)
PEC protocollo@pec.comune.imperia.it
Centralino: 0183 7011
Fax: 0183 290691
P. IVA 00089700082

Il sito Istituzionale del Comune di Imperia è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Il progetto Comune di Imperia è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.